Home Città Metropolitana Cronaca Milano, nuove disposizioni per zone pedonali, aree ’30’ e Ztl

Milano, nuove disposizioni per zone pedonali, aree ’30’ e Ztl

Torna la pedonalizzazione di via Ascanio Sforza, lungo il naviglio pavese, che sarà in vigore dal 30 giugno al 31 ottobre. Nella nota relativa, il Comune di Milano specifica che: “La Giunta ha approvato la delibera che istituisce il divieto di transito per le auto nelle ore serali della settimana e per tutta la giornata nel weekend.
Un provvedimento già sperimentato nel corso delle scorse estati che consentirà ai commercianti di utilizzare lo spazio per tavolini, sedie e ombrelloni nell’ambito delle nuove procedure semplificate per l’occupazione suolo pubblico, così come stabilito di recente per porzioni di largo Treves, via delle forze Armate e piazza San Materno e per piazza Giovine Italia e via Santa Tecla”.

Inoltre: “I Navigli e la Darsena sono tra i luoghi più frequentati nella bella stagione – hanno spiegato gli assessori Pierfrancesco Maran (Urbanistica) e Marco Granelli (Mobilità) -. Questa è un’estate particolare, in cui gli spazi all’aperto sono ancora più attrattivi. Provvedimenti come questo diventano quindi fondamentali per garantire di vivere la città in sicurezza, per questo alle pedonalizzazioni affianchiamo misure come le zone 30 e le zone residenziali”. “Per la posa di sedie e tavolini, l’Amministrazione ha infatti stabilito attraverso ordinanze l’istituzione di sette nuove zone 30 e quattro zone residenziali dove il limite di velocità sarà fissato a 15 km/h”.