Home Prima Pagina San Raffaele, personale in sciopero per il nuovo contratto

San Raffaele, personale in sciopero per il nuovo contratto

Il San Raffaele di Milano vive oggi una giornata di protesta indetta dal sindacato generale di base. Obiettivo: protestare contro il “contratto della sanità privata AIOP, applicato dalla proprietà da giugno senza accordo sindacale”. Secondo i sindacati, “viene quantificato in 14 minuti il tempo per la vestizione e per le consegne: oggi al San Raffaele la sovrapposizione dei turni prevede mezz’ora e spesso nemmeno questo tempo risulta sufficiente. La formazione e il diritto allo studio vengono ridotti a premio per i (secondo loro) meritevoli”.

Presente alla manifestazione il capogruppo del M5S Lombardia Marco Fumagalli: “Durante l’emergenza – ha detto – era un susseguirsi di elogi per il personale sanitario che tanti sacrifici ha fatto per tutelare la nostra salute. Pensavo che almeno questo servisse a risolvere il problema del precariato, al contrario dal primo giugno i dipendenti del San Raffaele sono passati dal contratto collettivo pubblico a quello privato. Ovviamente è un contratto peggiorativo per i dipendenti e migliorativo per l’azienda. Basti pensare che ci sono due giorni di ferie in meno, che la maternità è trattata peggio e l’inquadramento non è identico”, le parole riportate dall’Ansa.