Home Prima Pagina San Raffaele, studio sul Covid-19 dimostra efficacia del mavrilimumab

San Raffaele, studio sul Covid-19 dimostra efficacia del mavrilimumab

San Raffaele

E’ stato effettuato all’ospedale San Raffaele di Milano uno studio riguardante l’efficacia dell’anticorpo monoclonale mavrilimumab nel trattamento dei pazienti Covid-19 con polmonite e iper-infiammazione sistemica in corso.

La sperimentazione ha riguardato 13 dei 39 pazienti non sottoposti a ventilazione meccanica. I restanti 26 hanno invece ricevuto la terapia standard. I risultati, riportati sulla rivista Lancet Rheumatology, risultano molto incoraggianti: nei pazienti trattati con mavrilimumab, dopo 28 giorni è stato registrato un miglioramento clinico nel 100% dei casi e nessun decesso. Nel gruppo di controllo formato dagli altri 26 casi il miglioramento è invece solo del 65%, con una percentuale dei decessi del 27%.

La ricerca è stata condotta dal reumatologo Giacomo De Luca con il coordinamento del professor Lorenzo Dagna, docente dell’ateneo milanese e primario dell’Unità Clinica di Immunologia, Reumatologia, Allergologia e Malattie Rare. Fa parte del maxi-studio clinico coordinato dal professore Alberto Zangrillo e dal professor Fabio Ciceri.