Home Città Metropolitana Cronaca Duplice omicidio, Muhammad Adnan chiede la grazia a Mattarella

Duplice omicidio, Muhammad Adnan chiede la grazia a Mattarella

Condannato all’ergastolo per un duplice omicidio, Muhammad Adnan ha chiesto la grazia al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. L’uomo, di nazionalità pakistana, 37 anni, uccise Francesco Seramondi e la moglie Giovanna Ferrari all’interno della pizzeria di cui erano titolari. Il delitto risale all’11 agosto 2015. Il 37enne considerava il locale (la pizzeria “Da Frank”) un concorrente scomodo per la pizzeria che gestiva nelle vicinanze e per questo colpì entrambi a colpi di fucile, uccidendoli.

Secondo quanto scritto dal Giornale di Brescia, Adnan si sarebbe rivolto al tribunale di Sorveglianza di Padova per un’istanza di scarcerazione. “È una cosa scandalosa. Sono arrabbiato, sconcertato e mi sento preso in giro. Non ha mai chiesto scusa e sono passati solamente cinque anni”, ha affermato Marco Seramondi, figlio della coppia di commercianti, una volta saputo dell’intenzione del condannato