Home Politica No alla zona rossa nel bergamasco, Conte ascoltato dai pm a Palazzo...

No alla zona rossa nel bergamasco, Conte ascoltato dai pm a Palazzo Chigi

Decreto

Il presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, è stato ascoltato ieri dalla pm di Bergamo Maria Cristina Rota a Palazzo Chigi. Il premier ha parlato in qualità di persona informata sui fatti. L’inchiesta è quella sulla mancata istituzione della zona rossa ad Alzano Lombardo e Nembro, zona del bergamasco pesantemente colpita dalla pandemia di Covid-19 nei mesi di marzo e aprile, quando i numeri mostravano il picco della diffusione.

Nel mirino della magistratura ci sono le decisioni sia dell’esecutivo nazionale che di quello regionale, l’obiettivo è capire se ci siano eventuali responsabilità penali per non aver preso il medesimo provvedimento adottato a Codogno, in provincia di Lodi, nelle settimane antecedenti.

Prima ancora del premier sono stati ascoltati dai magistrati sia l’assessore regionale alla sanità, Giulio Gallera, che il presidente regionale Attilio Fontana.