Home Politica Milano, tornano i Vigili di quartiere

Milano, tornano i Vigili di quartiere

Polizia

Il Comune di Milano ha annunciato la ripresa dell’attività dei Vigili di quartiere. L’amministrazione ha fornito una serie di numeri riguardanti le forze impiegate: 197 agenti dedicati, 32 di supporto per il coordinamento, una maggiore dotazione di mezzi, mentre sono in verifica le postazioni e gli eventuali spostamenti di tutti i presìdi mobili già attivi, uno per municipio.

“Sulla scorta degli ottimi risultati ottenuti dalla sperimentazione nel Municipio 6 – dice la vicesindaco e assessore alla Sicurezza Anna Scavuzzo -, presentiamo oggi ai Presidenti di Municipio le novità organizzative che renderemo operative a partire dall’1 luglio. Vogliamo Vigili di quartiere ancora più visibili e a contatto con i cittadini, capaci di raccogliere segnalazioni dai quartieri e intervenire prontamente. Nei primi 2 anni di attività abbiamo concentrato le risorse in aree limitate, mentre ora portiamo attenzione sull’intero territorio del municipio e avviamo anche un’ulteriore sperimentazione che ci sta a cuore: nel Municipio 1 ci saranno agenti con monopattino elettrico sulle ciclabili non in sede propria e su alcuni assi particolari, come corso Vittorio Emanuele II e via Dante. Viene inoltre mantenuto il pattugliamento in bicicletta dei parchi e vogliamo trovare risorse per investire in mobilità sostenibile”.