Home Città Metropolitana Cronaca Castillejo, arrestati i due rapinatori

Castillejo, arrestati i due rapinatori

La Polizia stradale di Arezzo ha arrestato due uomini di trent’anni ritenuti responsabili della rapina avvenuta nella giornata di ieri ai danni di Samu Castillejo, attaccante del Milan che ha sporto denuncia e ieri su Instagram ha comunicato ai propri follower di aver subito un’aggressione da parte di un paio di malviventi. Obiettivo: sfilargli l’orologio che aveva al polso, del valore di circa 800mila euro.

I due sono stati fermati a Bettolle, in un’area di servizio nell’aretino sull’autostrada A1. Avevano ancora con sé l’orologio sottratto al giocatore del Milan dopo essere transitati al fianco dell’automobile alla cui guida c’era proprio il calciatore. Dopo un controllo è stato appurato che l’orologio in mano ai due fermati era proprio quello dello spagnolo e le forze dell’ordine hanno disposto una perquisizione nell’appartamento di Brugherio ritenuto covo dei rapinatori.