Home Prima Pagina Maturità, mancano i presidenti delle commissioni: circa 200 in attesa di nomina

Maturità, mancano i presidenti delle commissioni: circa 200 in attesa di nomina

scuola

Si avvicina il momento degli esami di maturità, ma in Lombardia e in provincia di Milano una delle grandi difficoltà è quella di trovare i presidenti delle commissioni giudicatrici. Gli esami inizieranno lunedì prossimo, ma secondo quanto riportato da Repubblica mancano più di un presidente su tre. Il problema, a quanto pare, è reperire i professori che si rendono disponibili, visto che la pandemia ha creato dei timori in chi potrebbe farsi avanti. Al momento, riporta il quotidiano, c’è un buco di 200 presidenti: il 34% del totale di 588 commissioni.

La Ministra Azzolina ha pensato a un’alternativa che potrebbe prevedere l’inserimento in extremis dei professori universitari e dei ricercatori a tempo determinato o dei docenti di scuola superiore che non hanno ancora dieci anni di servizio. In alternativa si potrebbe decidere di affidare più commissioni allo stesso presidente, il che allungherebbe i tempi degli esami.