Home Prima Pagina Ospedale in Fiera, la Procura di Milano apre un fascicolo

Ospedale in Fiera, la Procura di Milano apre un fascicolo

Fiera

La Procura di Milano ha aperto un fascicolo senza ipotesi di reato e indagati riguardante la realizzazione dell’ospedale costruito nei padiglioni della Fiera di Milano per contrastare l’emergenza coronavirus.

Il fascicolo è stato aperto dopo un esposto dell’Adl Cobas Lombardia. Il fascicolo è in mano al procuratore aggiunto Maurizio Romanelli. Nell’esposto si chiedono accertamenti riguardo a eventuali profili di respinsabilità e si sottolinea come la struttura presenti delle criticità già dal giorno successivo alla decisione di pubblicizzazione da parte di Regione Lombardia della ‘Fondazione Fiera Milano per la lotta al Coronavirus'”.

Sulla costruzione della stessa non sono mancate polemiche per l’esiguo numero di pazienti accolti all’interno dopo che l’ospedale era stato presentato come “la più grande terapia intensiva d’Italia”. In realtà le persone entrate all’interno della struttura sono state poche decine.