Home Città Metropolitana Cronaca Monza, ragazzina di 16 anni ustionata per un esperimento durante la scuola...

Monza, ragazzina di 16 anni ustionata per un esperimento durante la scuola a distanza

lavoro

Una ragazza di sedici anni è rimasta vittima ieri a Monza di un incidente che le ha causato ustioni a gambe e braccia durante un esperimento di chimico avvenuto nel mezzo di una lezione online. Secondo quanto raccontato all’Ansa dal preside dell’Istituto Mapelli della città brianzola, “è stata un’iniziativa personale e non concordata del professore, siamo profondamente addolorati e vicini alla famiglia della nostra alunna, ora valuteremo i provvedimenti con l’ufficio scolastico regionale”.

Secondo quanto riscontrato una volta arrivata all’ospedale Niguarda, dove la ragazzina è stata soccorsa in seguito alle ferite riportate, ci sarebbero ustioni di secondo grado alle braccia e alle gambe. Ustioni alle braccia, lievi, sono state riportate anche dalla madre, intervenuta assieme ai vigili del fuoco e al 118. “Dalle notizie in mio possesso – ha proseguito Melzi – la studentessa stava manipolando alcol, bicarbonato e zucchero”.