Home Politica Fontana: “Accuse infondante verso di me, dormo bene la notte”

Fontana: “Accuse infondante verso di me, dormo bene la notte”

Fontana

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, è intervenuto quest’oggi a Mattino Cinque per parlare della situazione all’interno del territorio regionale, nel giorno in cui riaprono molte attività e con la curva dei contagi fortunatamente in calo in tutta Italia.

Ciò nonostante proprio l’operato dei vertici di Regione Lombardia, in primis il governatore, è nell’occhio del ciclone da settimane per come è stata gestita l’emergenza, tra il caso relativo alle disposizioni per le Rsa, l’ospedale in Fiera costato svariati milioni di euro e che finora ha ospitato poche decine di pazienti e le scelte riguardanti i test sierologici.

“Tra tutte le grandi accuse che mi vengono mosse nessuna è fondata, se sopravvivo è perché riesco a dormire molto bene di notte, non ho alcun peso sulla coscienza”. Fontana ribadisce che le decisioni di febbraio e marzo sono state “prese nel mezzo di una situazione drammatica, che non era immaginabile. Chi non l’ha vissuta non riesce a capirla. Rivendendole da solo e con gli esperti, credo non ci sia nessuna scelta che mi può essere contestata e che non mi faccia dormire la notte”.