Home Lavoro Smaltimenti, bonifiche, fanghi: la Camera di Commercio supporta online le aziende

Smaltimenti, bonifiche, fanghi: la Camera di Commercio supporta online le aziende

“Scarichi industriali in pubblica fognatura” (19 maggio), “Compilazione del modello di dichiarazione ambientale Mud” (21 maggio), “Bonifiche di siti contaminati in campo agricolo e gestione dei fanghi post-covid-19” (25 maggio), “Residui di produzione: opportunità e obblighi per una corretta gestione” (4 giugno): l’ufficio Ambiente ed Economia circolare della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi in questo periodo di emergenza è a fianco delle imprese con un calendario di webinar e assistenze individuali con esperti. Per maggiori informazioni e iscrizioni: www.milomb.camcom.it/ambiente.

Terra, materiali da costruzione, ferrosi e metallici ma anche fanghi derivanti da trattamenti di acque di fognature pubbliche e scorie di reazioni chimiche sono tra i rifiuti più prodotti dalle imprese del territorio. Dalle dichiarazioni Mud 2019 emerge che sono 3 milioni e mezzo le tonnellate di rifiuti delle imprese (di cui 2,8 milioni a Milano, 487 mila a Monza Brianza e 231 mila a Lodi), il 13% pericolosi (11,2% a Milano, 14,2% a Monza Brianza, 30,2% a Lodi). Rispetto all’anno precedente la quantità totale prodotta cresce in media del 15,4% (+16,8% Milano, +22,4% Monza Brianza, -9,1% Lodi). In aumento anche i rifiuti sottoposti a trattamenti di recupero (in media la percentuale supera il 90%): a Milano passa dal 90,94% dei dati 2018 al 92,59% del 2019 (era 88,05% al 2016), a Lodi va dal 97,6% del 2018 al 98,13% del 2019, mentre si registra un calo a Monza Brianza (da 81,58% a 71,46%). Le imprese che ne producono la maggiore quantità sono le attività di risanamento, di costruzioni, quelle che si occupano di fabbricazione di metalli, di prodotti chimici e farmaceutici.

Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati MUD (dichiarazioni 2008-2019).

Nonostante le difficoltà presenti, il tema della tutela ambientale resta fondamentale e la Camera di commercio è al fianco delle imprese per supportarle anche nella gestione e nel recupero dei rifiuti attraverso una serie di seminari informativi e assistenze personalizzate online- ha dichiarato Marco Accornero, membro di giunta della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e presidente della Sezione regionale Lombardia dell’Albo nazionale gestori ambientali -. In particolare lo stop produttivo nella maggior parte dei settori richiede sicuramente tempi maggiori e opportuni aiuti per gestire al meglio le procedure legate all’invio telematico delle dichiarazioni Mud la cui scadenza quest’anno slitta al 30 giugno”.

C’è tempo fino al prossimo 30 giugno per la presentazione del MUD, il Modello Unico di Dichiarazione ambientale. Il Mud permette il monitoraggio dei rifiuti prodotti dalle attività economiche e di quelli raccolti dai Comuni, smaltiti o avviati al recupero nell’anno precedente la dichiarazione. Sono tenuti alla compilazione le imprese che producono rifiuti pericolosi e le imprese o enti con più di 10 dipendenti che producono rifiuti pericolosi e non pericolosi, escluse aziende agricole, parrucchieri, estetisti e tatuatori. L’invio è solo telematico. A seguito del Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18, il termine ultimo per la presentazione della dichiarazione quest’anno è stato rinviato al 30 giugno. Per maggiori informazioni: www.milomb.camcom.it/ambiente.

I dati del MUD e degli altri registri ambientali sono anche a disposizione alla pagina del sito dedicato all’open data ambiente: http://opendata.milomb.camcom.it/openDataFront/#/ambiente.

Raccolta rifiuti imprese a Milano città metropolitana: variaz. % dal 2008 al 2019

IN TONNELLATE200820092010201120122013201420152016201720182019
Non pericolosi1.882.409,491.534.165,971.247.162,601.559.908,791.430.637,441.250.951,121.580.541,071.955.527,861.711.699,682.730.354,182.068.241,132.451.561,60
Pericolosi372.053,49268.934,08273.368,37244.157,41346.221,02245.644,05251.567,88252.821,05271.803,49300.133,45293.519,77308.029,88
Totale2.254.462,981.803.100,051.520.530,971.804.066,201.776.858,461.496.595,171.832.108,952.208.348,911.983.503,173.030.487,632.361.760,902.759.591,48
peso pericolosi su tot.16,5%14,9%18,0%13,5%19,5%16,4%13,7%11,4%13,7%9,9%12,4%11,2%
variaz. % non pericolosi rispetto al 201930,2%59,8%96,6%57,2%71,4%96,0%55,1%25,4%43,2%-10,2%18,5% 
variaz. %  pericolosi rispetto al 2019-17,2%14,5%12,7%26,2%-11,0%25,4%22,4%21,8%13,3%2,6%4,9% 
variaz. % totale rispetto al 201922,4%53,0%81,5%53,0%55,3%84,4%50,6%25,0%39,1%-8,9%16,8% 

Raccolta rifiuti imprese a Monza Brianza: variaz. % dal 2017 al 2019

IN TONNELLATE201720182019
Non pericolosi332.760,96333.845,48418.110,48
Pericolosi64.426,0964.227,3069.295,40
Totale397.187,05398.072,78487.405,89
peso pericolosi su tot.16,2%16,1%14,2%
variaz. % non pericolosi rispetto al 201925,6%25,2% 
variaz. %  pericolosi rispetto al 20197,6%7,9%
variaz. % totale rispetto al 201922,7%22,4%

Raccolta rifiuti imprese a Lodi: variaz. % dal 2017 al 2019

IN TONNELLATE201720182019
Non pericolosi167.529,28190.318,96161.524,11
Pericolosi72.390,2364.214,5969.891,89
Totale239.919,52254.533,55231.416,00
peso pericolosi su tot.30,2%25,2%30,2%
variaz. % non pericolosi rispetto al 2019-3,6%-15,1% 
variaz. %  pericolosi rispetto al 2019-3,5%8,8% 
variaz. % totale rispetto al 2019-3,5%-9,1% 

Raccolta rifiuti imprese a Mi-LO-MB: variaz. % dal 2017 al 2019

IN TONNELLATE201720182019
Non pericolosi3.230.644,422.592.405,573.031.196,20
Pericolosi436.949,77421.961,64447.217,17
Totale3.667.594,203.014.367,213.478.413,38
peso pericolosi su tot.11,9%14,0%12,9%
variaz. % non pericolosi rispetto al 2019-6,2%16,9% 
variaz. %  pericolosi rispetto al 20192,3%6,0% 
variaz. % totale rispetto al 2019-5,2%15,4% 

Elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati MUD (dichiarazioni presentate nel 2019)

MIRIFIUTI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTI DI RECUPERORIFIUTI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTI DI SMALTIMENTOvariaz. Punti percentuali su rifiuti sottoposti a recupero 2019variaz. Punti percentuali su rifiuti sottoposti a smaltimento 2019
201688,05%11,95%4,54%-4,54%
201789,06%10,94%3,53%-3,53%
201890,94%9,06%1,66%-1,66%
201992,59%7,41%  
MBRIFIUTI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTI DI RECUPERORIFIUTI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTI DI SMALTIMENTOvariaz. Punti percentuali su rifiuti sottoposti a recupero 2019variaz. Punti percentuali su rifiuti sottoposti a smaltimento 2019
201783,58%16,42%-12,11%12,11%
201881,58%18,42%-10,12%10,12%
201971,46%28,54%  
LORIFIUTI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTI DI RECUPERORIFIUTI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTI DI SMALTIMENTOvariaz. Punti percentuali su rifiuti sottoposti a recupero 2019variaz. Punti percentuali su rifiuti sottoposti a smaltimento 2019
201796,71%3,29%1,42%-1,42%
201897,60%2,40%0,53%-0,53%
201998,13%1,87%  
MILOMBRIFIUTI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTI DI RECUPERORIFIUTI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTI DI SMALTIMENTOvariaz. Punti percentuali su rifiuti sottoposti a recupero 2019variaz. Punti percentuali su rifiuti sottoposti a smaltimento 2019
201789,39%10,61%0,87%-0,87%
201890,21%9,79%0,05%-0,05%
201990,26%9,74%  

I rifiuti prodotti “di più” dalle imprese

Milano. Su un totale di 2,8 milioni di tonnellate, la terra da scavo è il rifiuto più prodotto (28,9%), seguono i rifiuti di minerali naturali (14%) e quelli misti della costruzione (11%), i frammenti di metallo ferroso (7,5%), i fanghi da trattamento di acque di fognature (4,8%), gli imballaggi compositi (3,9%), e le scorie di reazioni chimiche (3,2%). Le attività di risanamento (31,9% del totale) e l’ingegneria civile (13%) sono i settori che producono la maggior quantità di rifiuti.

Monza Brianza. Su 487 tonnellate di rifiuti il 16,9% è costituito da terra, il 16,2% da frammenti di metallo ferroso, l’8% circa da imballaggi compositi e da altri materiali misti e indifferenziati, il 5,3% da scorie di reazioni chimiche e il 4,7% da fanghi derivanti da processi industriali. La fabbricazione di prodotti in metallo è l’attività che produce più rifiuti (18,9%) seguita dal trasporto terrestre (15,6%).

Lodi. La quantità di rifiuti è di 231 mila tonnellate: i più prodotti sono scorie di reazioni chimiche (14,4%), fanghi e rifiuti liquidi derivanti da operazioni di trattamento dei rifiuti (8,6%) e di acque di fognature pubbliche (7,3%), rifiuti di cemento, mattoni e gesso (6,3%). La fabbricazione di prodotti chimici (16,2%) e farmaceutici (15,6%) sono le attività che producono la maggior quantità di rifiuti.

I 10 rifiuti più prodotti dalle imprese a Milano, Monza Brianza e Lodi in tonnellate

 Miin tonnellatepeso %Loin tonnellatepeso %MBin tonnellatepeso %
 Primi 10 rifiuti prodottiTotale Rifiutisu tot.Primi 10 rifiuti prodottiTotale Rifiutisu tot.Primi 10 rifiuti prodottiTotale Rifiutisu tot.
1Terra797.755,0128,9%Scorie di reazioni chimiche33.327,1014,4%Terra82.15716,9%
2Rifiuti di minerali naturali385.410,1814,0%Fanghi e rifiuti liquidi derivanti da operazioni di trattamento dei rifiuti21.237,239,2%Rifiuti e frammenti di metallo ferroso78.94716,2%
3Rifiuti misti della costruzione304.850,8911,0%Rifiuti e frammenti di metallo ferroso19.839,808,6%Imballaggi compositi40.2248,3%
4Rifiuti e frammenti di metallo ferroso207.027,897,5%Fanghi da trattamento di acque di fognature pubbliche16.983,797,3%Altri materiali misti e indifferenziati39.0718,0%
5Fanghi da trattamento di acque di fognature pubbliche131.117,904,8%Rifiuti di cemento, mattoni e gesso14.463,796,3%Scorie di reazioni chimiche25.7475,3%
6Imballaggi compositi108.319,433,9%Rifiuti di imballaggi di carta e cartone13.668,095,9%Fanghi derivanti da processi industriali e trattamenti di acque reflue22.6824,7%
7Scorie di reazioni chimiche88.479,433,2%Fanghi derivanti da processi industriali e trattamenti di acque reflue12.204,415,3%Rifiuti di imballaggi di carta e cartone21.7424,5%
8Fanghi derivanti da processi industriali e trattamenti di acque reflue83.593,743,0%Solventi spesi non alogenati10.381,924,5%Segatura e trucioli15.9393,3%
9Altri materiali misti e indifferenziati63.028,162,3%Rifiuti acidi10.346,154,5%Resti di minerali artificiali15.1023,1%
10Rifiuti di imballaggi di carta e cartone60.554,572,2%Imballaggi compositi9.363,814,0%Oli da motore usati15.0153,1%
Totale rifiuti prodotti MI2.759.591,49100,0%Totale rifiuti prodotti LO231.416,00100,0%Totale rifiuti prodotti MB487.405,89100,0%
 MiLoMbin tonnellatepeso %
 Totale RifiutiTotale Rifiutisu tot.
1Terra885.36125,5%
2Rifiuti di minerali naturali390.43111,2%
3Rifiuti misti della costruzione321.0419,2%
4Rifiuti e frammenti di metallo ferroso305.8158,8%
5Imballaggi compositi157.9084,5%
6Fanghi da trattamento di acque di fognature pubbliche157.8334,5%
7Scorie di reazioni chimiche147.5534,2%
8Fanghi derivanti da processi industriali e trattamenti di acque reflue118.4803,4%
9Altri materiali misti e indifferenziati107.4503,1%
10Rifiuti di imballaggi di carta e cartone95.9652,8%
 Totale rifiuti prodotti3.478.413100,0%

Elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati MUD (dichiarazioni presentate nel 2019)

Le prime 10 attività economiche produttrici di rifiuti a MI-MB-LO

DESCRIZIONE ATTIVITA’ ECONOMICAMipeso % su tot.DESCRIZIONE ATTIVITA’ ECONOMICAMBpeso %  su tot.DESCRIZIONE ATTIVITA’ ECONOMICALOpeso % su tot.
1ATTIVITÀ DI RISANAMENTO E ALTRI SERVIZI DI GESTIONE DEI RIFIUTI881.313,4731,9%FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO (ESCLUSI MACCHINARI E ATTREZZATURE)91.920,0318,9%FABBRICAZIONE DI PRODOTTI CHIMICI37.473,3916,2%
2INGEGNERIA CIVILE358.695,0313,0%TRASPORTO TERRESTRE E TRASPORTO MEDIANTE CONDOTTE75.816,2715,6%FABBRICAZIONE DI PRODOTTI FARMACEUTICI DI BASE E DI PREPARATI FARMACEUTICI36.186,7815,6%
3FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO (ESCLUSI MACCHINARI E ATTREZZATURE)193.115,817,0%FABBRICAZIONE DI ALTRI PRODOTTI DELLA LAVORAZIONE DI MINERALI NON METALLIFERI27.904,805,7%ATTIVITÀ DI RACCOLTA, TRATTAMENTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI; RECUPERO DEI MATERIALI16.516,787,1%
4LAVORI DI COSTRUZIONE SPECIALIZZATI157.800,985,7%FABBRICAZIONE DI PRODOTTI CHIMICI23.931,654,9%METALLURGIA14.035,096,1%
5FABBRICAZIONE DI PRODOTTI CHIMICI130.620,984,7%METALLURGIA22.386,444,6%FABBRICAZIONE DI ALTRI PRODOTTI DELLA LAVORAZIONE DI MINERALI NON METALLIFERI13.794,536,0%
6RACCOLTA, TRATTAMENTO E FORNITURA DI ACQUA118.119,524,3%COMMERCIO ALL’INGROSSO E AL DETTAGLIO E RIPARAZIONE DI AUTOVEICOLI E MOTOCICLI22.235,874,6%INDUSTRIE ALIMENTARI13.404,445,8%
7FABBRICAZIONE DI PRODOTTI FARMACEUTICI DI BASE E DI PREPARATI FARMACEUTICI93.750,073,4%FABBRICAZIONE DI MOBILI20.269,714,2%AMMINISTRAZIONE PUBBLICA E DIFESA; ASSICURAZIONE SOCIALE OBBLIGATORIA10.746,174,6%
8METALLURGIA61.327,232,2%FABBRICAZIONE DI MACCHINARI ED APPARECCHIATURE NCA18.622,563,8%INGEGNERIA CIVILE10.461,314,5%
9TRASPORTO TERRESTRE E TRASPORTO MEDIANTE CONDOTTE54.069,982,0%FABBRICAZIONE DI ARTICOLI IN GOMMA E MATERIE PLASTICHE18.607,473,8%FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO (ESCLUSI MACCHINARI E ATTREZZATURE)9.344,424,0%
10COSTRUZIONE DI EDIFICI54.028,082,0%FABBRICAZIONE DI AUTOVEICOLI, RIMORCHI E SEMIRIMORCHI17.790,863,7%FABBRICAZIONE DI ARTICOLI IN GOMMA E MATERIE PLASTICHE8.426,213,6%
Totale Milano2.759.591,49Totale Monza Brianza487.405,89100,0%Totale Lodi231.416,00100,0%
DESCRIZIONE ATTIVITA’ ECONOMICATOTALE (t)peso % su tot.
1ATTIVITÀ DI RISANAMENTO E ALTRI SERVIZI DI GESTIONE DEI RIFIUTI881.723,5425,3%
2INGEGNERIA CIVILE370.421,2710,6%
3FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO (ESCLUSI MACCHINARI E ATTREZZATURE)294.380,258,5%
4FABBRICAZIONE DI PRODOTTI CHIMICI192.026,025,5%
5LAVORI DI COSTRUZIONE SPECIALIZZATI164.143,654,7%
6FABBRICAZIONE DI PRODOTTI FARMACEUTICI DI BASE E DI PREPARATI FARMACEUTICI146.639,474,2%
7TRASPORTO TERRESTRE E TRASPORTO MEDIANTE CONDOTTE137.039,863,9%
8RACCOLTA, TRATTAMENTO E FORNITURA DI ACQUA118.258,153,4%
9METALLURGIA97.748,762,8%
10FABBRICAZIONE DI ALTRI PRODOTTI DELLA LAVORAZIONE DI MINERALI NON METALLIFERI92.791,422,7%
Totale MiLoMb3.478.413,38100,0%

Elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati MUD (dichiarazioni presentate nel 2019)