Home Politica Palazzi di pregio in Lombardia, arriva il bando per l’adeguamento sismico

Palazzi di pregio in Lombardia, arriva il bando per l’adeguamento sismico

E’ stata pubblicato dall’Agenzia del Demanio il bando di gara internazionale per l’adeguamento sismico di dieci palazzi di pregio della Lombardia. Progetti che dovranno verificare aspetti fondamentali in caso di calamità come vulnerabilità sismica, diagnosi energetica, rilievo geometrico, architettonico, tecnologico ed impiantistico e progettazione di fattibilità tecnico economica.

Nel bando sono previsti, per quel che riguarda Milano, opere quali Palazzo Litta (sede del ministero dei beni culturali nel capoluogo lombardo) e il Conservatorio Verdi, fino al Palazzo del Senato, in cui è presente l’archivio di Stato di Milano, l’ex Amms di viale Fulvio Testi, l’ex Cavallerizza, Palazzo Odescalchi, gli uffici giudiziari minorili in via Leoparti. Fuori Milano, invece, Palazzo Italia a Legnano, l’ex caserma Sirtori di Lecco e Palazzo Terragi a Como.

Il bando scade il 22 giugno e ha un importo base da 2.14.433,66 euro.