Home Prima Pagina Insultò la ministra Bellanova, licenziato e poi reintegrato attaccante del NibionnOggiono

Insultò la ministra Bellanova, licenziato e poi reintegrato attaccante del NibionnOggiono

Davide Castagna, attaccante del NibionnOggiono (in provincia di Lecco) continuerà a militare nella squadra del campionato di Serie D. Aveva insultato pesantemente su Facebook il ministro delle Politiche agricole, Teresa Bellanova, con dei commenti offensivi dovuti alle dichiarazioni attraverso cui la ministra aveva richiesto la regolarizzazione dei lavoratori agricoli. Castagna era stato sospeso dal club che successivamente aveva deciso di risolvere il contratto.

La ministra Bellanova è venuta a sapere nella giornata di ieri di quanto accaduto. Ha condannato l’episodio e lodato la società per la scelta fatta ma ha chiesto che, dato il particolare momento di crisi vissuto in tutta Italia, non si propendesse per il licendiamento. Il calciatore ha scritto una lettera al ministro, scusandosi e convincendo il Nibionnoggiono a non licendiare il giocatore, che è stato reintegrato nella rosa.