Home Città Metropolitana Cronaca Maltrattamenti sui pazienti, due arresti a Settimo in una struttura assistenziale

Maltrattamenti sui pazienti, due arresti a Settimo in una struttura assistenziale

furto

I carabinieri di Settimo Milanese hanno arrestato due operatori sanitari e assistenziali ritenuti responsabili di maltrattamenti ai danni di due persone ricoverate in una struttura socio-sanitaria a Settimo Milanese. Le vittime sono due persone, un 46enne e una 38enne, affetti da autismo infantile e che all’interno della struttura avrebbero ricevuto, secondo l’accusa, botte e insulti da parte di entrambi. Per questa accusa il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Milano ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare ai danni degli accusati.

Le indagini sono cominciate lo scorso febbraio, a seguito di una denuncia da parte di uno dei responsabili della struttura. Le intercettazioni ambientali e le immagini delle telecamere nascoste hanno permesso di rilevare “reiterate condotte violente e lesive della dignità personale”, con una “particolare efferatezza delle azioni criminose, idonee a tramutare la struttura sanitaria in un vero e proprio lager”.