Home Mobilità Atm e Trenord: “Sui trasporti servono regole certe”

Atm e Trenord: “Sui trasporti servono regole certe”

L’annuncio riguardo ai trasporti pubblici a Milano lo ha fatto Giuseppe Sala, sindaco della città, alcuni giorni orsono. La riduzione prevista una volta entrati nella Fase 2 sarà del 25% nelle metropolitane.

Atm, che si occupa dei trasporti cittadini, e Ferrovie Nord Milano hanno scritto oggi una lettera al Ministero dei Trasporti in merito alla condizione imminente. “Abbiamo bisogno di regole certe dal governo su chi fa controlli, sulla titolarità che le persone che fanno i controlli hanno di fare certe imposizioni o di negare l’accesso a qualcuno – si legge – . Il distanziamento ipotizzato di 1 metro per la Fase 2 limita la capacità del sistema dei trasporti di persone al 25-30% del numero di passeggeri trasportati in condizioni di normalità. L’offerta di trasporto sarebbe assolutamente insufficiente, anche a fronte di una domanda che, prevedibilmente, sarà inferiore rispetto alla situazione pre-emergenza Covid-19”.