Home Politica Fontana: “Riapertura regionalizzata sarebbe monca”

Fontana: “Riapertura regionalizzata sarebbe monca”

Fontana

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha risposto questa mattina dalle frequenze di Radio 24 alle affermazioni del premier Giuseppe Conte, che ha annunciato una serie di possibili riaperture ma con una regionalizzazione che tenga conto di quanto sta avvenendo nelle varie zone. Secondo Fontana si tratterebbe di “una riapertura monca che non consentirebbe un equilibrato sviluppo neanche alle regioni che aprono”, a causa “dell’interconnessione tra le varie filiere produttive, le attività commerciali. C’è il grosso rischio che faccia più danni che vantaggi un’apertura a spizzichi e bocconi”.

Sempre secondo Fontana, “se si tratta dell’apertura del negozio di vicinato va benissimo che le cose siano diverse, ma sono assolutamente convinto che questa debba avvenire quando il rischio del contagio si sia concluso o sia vicino alla conclusione su tutto il territorio perché, per le connessioni e i collegamenti che saranno necessari, c’è il rischio che il contagio possa riprendere”.