Home Città Metropolitana Cronaca Funerale a Soncino con 13 persone, multa da 280 euro

Funerale a Soncino con 13 persone, multa da 280 euro

Un parroco di Soncino, in provincia di Cremona, è stato multato dai carabinieri in servizio nella giornata di ieri per la presenza di un gruppo di persone troppo folto, ritenuto quindi un assembramento in contrasto alle disposizioni governative contro l’epidemia di Covid-19, a un funerale nella chiesa della frazione Gallignano. All’interno della stessa era in corso una messa in ricordo delle vittime del coronavirus. Le persone presenti erano 13, tra cui il parroco stesso, sei assistenti e altre sei tra i banchi.

I presenti erano tutti muniti di mascherina e guanti, ma questo non ha impedito che vi fosse un verbale di 280 euro per inosservanza della legge. “È rispetto questo? Un carabiniere che interrompe una messa arrivando sull’altare? In una chiesa di 350 metri quadrati con dentro 13 persone sei delle quali piangono un defunto? Dove siamo, nella Russia sovietica? Per adesso non pago – è stata la risposta di don Lino, il parroco -. Prima scriverò al prefetto perché le modalità usate dai carabinieri sono inaccettabili e si deve sapere. Tra l’altro c’è un filmato che documenta tutti i fatti sul web”.