Home Città Metropolitana Cronaca Arrestato in flagrante il piromane di Città Studi

Arrestato in flagrante il piromane di Città Studi

Immagine di reperorio

I poliziotti erano appostati, sulle sue tracce. Quando ieri notte lo hanno visto trafficare vicino ad un’auto parcheggiata in via Lippi, sono intervenuti e lo hanno arrestato. L’uomo è però riuscito ad appiccare le fiamme prima di essere bloccato. Il fuoco ha coinvolto una Renault Capture e un’altra macchina adiacente. Quando ha visto gli agenti ha tentato di fuggire ma è stato raggiunto: lo hanno trovato con le mani sporche di una sostanza simile alla benzina e due accendini in tasca. Non ha dato alcuna spiegazione per il suo gesto.

Questa mattina l’uomo, 22 anni, bengalese, è stato processato per direttissima ed ha patteggiato 1 anno e 2 mesi di reclusione. E’ stato inoltre indagato per l’inosservanza di un ordine di espulsione del Questore. Poi il giudice ne ha disposto la liberazione e ha stabilito l’applicazione dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Nelle ultime settimane erano finite in fiamme 11 automobili a causa sua.