Home Città Metropolitana Cronaca Ultraottente milanese fermato in Liguria: stava andando al mare con la fidanzata

Ultraottente milanese fermato in Liguria: stava andando al mare con la fidanzata

Polizia

Le forze dell’ordine intente a controllare che vengano rispettate le misure decise dal governo nazionale per contrastare l’epidemia di coronavirus si sono imbattuti nei giorni scorsi in un signore di oltre 80 anni che si stava recando da Milano a una località baleare in Liguria, Borgio Verezzi, in provincia di Savona.

L’uomo era in compagnia della fidanzata, in auto, quando è stato fermato dagli agenti della Polizia Locale. L’episodio è stato reso noto dal sindaco della località balneare, Renato Dacquino.

“Incoscienti. Dalla loro superficialità e stupido egoismo nasce il rischio di contagi, possibile non rendersene conto? Il buon esempio è importante, le persone adulte sono doppiamente responsabili”, ha dichiarato il primo cittadino.

A peggiorare il comportamento dell’ultraottantentenne, il fatto che proprio la categoria dei più anziani è quella più esposta al Covid-19.