Home Prima Pagina Ospedale in Fiera, 21 milioni di euro spesi. Ma i letti occupati...

Ospedale in Fiera, 21 milioni di euro spesi. Ma i letti occupati sono una decina

Fiera

E’ stato inaugurato lo scorso 31 marzo, dopo un investimento fatto per lo più con le donazioni arrivate dalla gente comune, ma soprattutto dai grandi nomi dell’imprenditoria italiana e lombarda. L’ospedale in Fiera a Milano, la più grande terapia intensiva d’Italia, doveva essere un supporto fondamentale per combattere l’epidemia di coronavirus, ma ad oggi ha ospitato meno di una trentina di pazienti. Secondo il Corriere della Sera, a ieri i letti occupati erano dieci.

“L’ospedale in Fiera non è servito a ricoverare centinaia di persone in terapia intensiva. E di questo siamo contenti perché vuol dire che oggi c’è un bisogno sanitario inferiore”, ha detto ieri Giulio Gallera, assessore regionale al welfare della Regione Lombardia, in conferenza stampa. L’opera è però costata 21 milioni di euro e non si sa se rimarrà o meno in piedi dopo la fine dell’emergenza.