Home Città Metropolitana Cronaca Istituto Mario Negri lancia una proposta per test sierologici nella bergamasca: “Emergerebbero...

Istituto Mario Negri lancia una proposta per test sierologici nella bergamasca: “Emergerebbero i veri numeri del contagio”

variante

L’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri ha annunciato la volontà di portare avanti una serie di test sierologici per capire la portata dell’epidemia di Covid-19 e capire eventualmente quale sia il rischio di ricadute. Il progetto, annunciato dal professor Giuseppe Remuzzi in un intervista al Corriere della Sera, è stato proposto per le zone di Nembro, Albino, Alzano, Zogno, i paesi del bergamasco fortemente colpiti da Covid-19 e nei quali l’epidemia sembra in fase calante. L’Istituto sta attendendo una rispsota dalla Regione per un possibile fondo.

“La prima informazione che ci può dare uno screening di massa — dice il ricercatore Luca Perico al Corsera — è capire quanto è diffusa l’infezione nel territorio. Emergerebbero i numeri tralasciati dalle statistiche ufficiali, di chi si è curato a casa e che non è stato sottoposto a tampone e dei portatori asintomatici che, pur essendo venuti in contatto con il virus, non hanno sviluppato la malattia. A Vo’, in Veneto, dove sono stati fatti i tamponi a tutta la popolazione, è risultato che gli asintomatici sono tra il 50 e il 70%”.