Home Città Metropolitana Cronaca Vigilia di Juve-Inter, 49 ultras nerazzurri denunciati per assembramento ad Appiano

Vigilia di Juve-Inter, 49 ultras nerazzurri denunciati per assembramento ad Appiano

Era il 7 marzo, vigilia di Juventus-Inter. Il primo decreto del governo Conte per contrastare l’epidemia di coronavirus era già stato emanato da tempo, dal 23 febbraio, tre giorni dopo il primo caso di Covid-19 nel nostro Paese riscontrato a Codogno, nel lodigiano. Eppure un nutrito gruppo di ultras nerazzurri si era ritrovato lo stesso ad Appiano Gentile, fuori dai cancelli del centro sportivo in cui si allena la squadra di Conte, per sostenere i giocatori alla vigilia della partita contro i bianconeri.

Quarantanove di questi sono stati identificati e sanzionati per violazione delle norme da poco in vigore. Due di questi dovranno rispondere anche di possesso di fumogeni. In tutto le forze dell’ordine hanno riscontrato la presenza di 400 persone, quel giorno ad Appiano, ma solo di una parte di essi si è riscontrata l’identità.