Home Politica Mutui e e-learning, la Regione stanzia due bonus da 500 euro a...

Mutui e e-learning, la Regione stanzia due bonus da 500 euro a famiglia

La Regione Lombardia ha deciso di stanziare un contributo di 16,5 milioni di euro per venire incontro alle famiglie che hanno difficoltà sia con le rate del mutuo che nell’acquistare apparecchiature tecnologiche che possano consentire agli studenti di seguire le lezioni da casa durante il periodo di chiusura delle scuole.

Il contributo per la casa è una tantum, pari a 500 euro per ogni nucleo familiare con almeno un figlio fino a 16 anni. Servirà, per avere il sostegno, trasmettere la domanda della quietanza di pagamento delle rate del mutuo nell’anno solare in corso. Altri 500 euro saranno invece a disposizione per l’e-learning, destinati a chi ha figli dai 16 ai 16 anni. Coprirà acquisti di materiale avvenuti dal 23 febbraio in poi. In quella data, infatti, è stata firmata la priam ordinanza da parte del ministro della Salute, Roberto Speranza, mentre Fontana dispose la chiusura dei nidi e delle scuole.

Le famiglie a cui è rivolto il contributo sono quelle con reddito inferiore o uguale a 30mila euro annui, dipendenti con una riduzione retributiva del 20% o liberi professionisti con riduzione del 30%. I due contributi non saranno cumulabili tra loro.