Home Città Metropolitana Cronaca Porta a spasso il cane e viene aggredita: arrestato pluripregiudicato a Mantova

Porta a spasso il cane e viene aggredita: arrestato pluripregiudicato a Mantova

sacerdote

Un caso di cronaca a Mantova, dove una ragazza è stata aggredita da un uomo di 28 anni, originario della Costa d’Avorio. Un richiedente asilo che vive in un centro di accoglienza nel quartiere in cui risiede anche la donna, salvata dall’intervento del padre mentre l’uomo stava cercando di bloccarla a terra dopo averla afferrata per il collo. Il 28enne, pluripregiudicato, è stato poi rintracciato e arrestato dalla Polizia di Stato.

La ragazza, al momento dell’aggressione, stava portando a passeggio il cane in una zona vicina alla propria abitazione. Le sue urla sono state fondamentali per far intervenire il padre, che si è accorto dell’aggressione.

“Dagli accertamenti effettuati a suo carico – si legge in una nota della Questura – era possibile appurare che il delinquente risultava essere senza fissa dimora in Italia, domiciliato nello stesso quartiere della vittima, in una struttura per richiedenti asilo, e pluripregiudicato in più province per reati di tipo sessuale nei confronti di giovani donne, nonché responsabile dei reati di spaccio di stupefacenti e rapina”.

Era stato scarcerato lo scorso 31 gennaio.