Home Prima Pagina Gallera: “Il dato dei positivi è alto, ma nei pronto soccorso si...

Gallera: “Il dato dei positivi è alto, ma nei pronto soccorso si registra una riduzione”

Gli assessori Giulio Gallera e Davide Caparini sono stati protagonisti della conferenza stampa tenuta in Regione Lombardia per aggiornare sui dati riguardanti l’epidemia di coronavirus.

“I dati di oggi – dice Gallera – sono ancora un po’ alti ma vanno letti. Sono 37.298 i positivi, 2.409 in più. I dati degli ospedalizzati sono 11.137, con una crescita di 456 unità, inferiore di circa 200 unità rispetto a ieri. In terapia intensiva siamo arrivati a 1.292, con una crescita di 29, crescono però di 200 persone le persone dimesse: sono 8.001, ieri erano 7.800. I decessi continuano a crescere. Purtroppo è il dato che calerà per ultimo, oggi sono 541 in più, siamo a 5.402. C’è un dato confortante a cui attribuiamo un grande ruolo, in tutti i pronto soccorso si registra una riduzione, in alcuni casi lieve e in altri più marcata”.

L’assessore Caparini invece annunciato che “gli spostamenti sono calati del 7% in questa settimana, attestandosi al 37%” e “questo significa che i cittadini lombardi hanno seguito l’appello a restare a casa”. Ha aggiunto che “oggi la Giunta, con una delibera straordinaria ha affidato al Policlinico di Milano il seguito della realizzazione dell’ospedale permanente per le unità di terapia intensiva nell’area Portello della Fiera di Milano e quindi le operazioni per il completamento dell’opera sono ormai al termine. Dopodiché si passerà alla fase operativa”.