Home Politica Fontana: “Più contagiati, ma ora i tamponi si fanno anche ai monosintomatici”

Fontana: “Più contagiati, ma ora i tamponi si fanno anche ai monosintomatici”

terapia

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, è intervenuto questa mattina a “Mattino Cinque” per spiegare quale sia la situazione all’interno del territorio regionale. I dati di ieri sono meno incoraggianti rispetto a quelli dei giorni precedenti, c’è stato infatti un rialzo dei contagi fino a 2.500 unità e anche nella città di Milano si cominciano a vedere numeri più alti.

La spiegazione data da Fontana si rifà ai tamponi. “Giovedì quando ho fornito il dato dei contagi da coronavirus avevo a disposizione il numero, non l’elaborazione. Poi nel pomeriggio è stato chiarito che erano aumentati i tamponi. Quindi direi che siamo ancora in linea. All’interno di una stabilizzazione, può capitare che in un giorno ci sia un picco”. Oggi, infatti, rispetto al passato i test vengono effettuati anche su chi è monosintomatico e non soltanto su chi è plurisintomatico. “Soprattutto nei giorni precedenti erano stati elaborati alcuni dati in meno che si erano quindi sommati a quelli di ieri. Quindi direi che siamo ancora in linea”, ha chiarito ancora Fontana.