Home Città Metropolitana Cronaca Nuova vittima tra i medici, muore una responsabile all’Ats di Bergamo

Nuova vittima tra i medici, muore una responsabile all’Ats di Bergamo

Tra le vittime del coronavirus continuano ad arrivare decessi riguardanti le persone che in queste ore lottano in prima linea contro la pandemia. L’ultima, brutta notizia riguarda Vincenza Amato, dirigente medico responsabile dell’U.O.S. Igiene Sanità Pubblica del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria dell’Ats di Bergamo. E’ la trentunesima vittima tra gli operatori sanitari nelle ultime due settimane, a partire dalla morte dello scorso 11 marzo di Roberto Stella, presidente dell’ordine dei medici di Varese. La donna era ricoverata all’ospedale di Romano di Lombardia.

“Tutti gli operatori sanitari che hanno lavorato con lei in questi anni nella sede di Bergamo/Borgo Palazzo e, prima ancora, molti anni fa al Settore Igiene e Prevenzione di Treviglio-Romano di Lombardia – si legge in una nota dell’azienda Tutela della Salute -, la ricordano con grande affetto e tenerezza dal punto di vista umano, e con autentica stima. Secondo quanto raccontato dai colleghi era al suo ultimo anno di lavoro.

Vicinanza è stata espressa dalla Direzione strategica dell’Agenzia di Tutela della Salute: “Vogliamo ricordarla per la sua grande professionalità, per le sue capacità e per le sue competenze, ma anche per la sua disponibilità e le sue doti umane che lasceranno in tutti noi un ricordo indelebile”.