Home Città Metropolitana Cronaca Azienda cinese dona laboratorio da 600mila euro alla città di Brescia

Azienda cinese dona laboratorio da 600mila euro alla città di Brescia

spedali civili brescia

L’azienda cinese Shenzhen Huada ha donato alla città di Brescia un laboratorio di diagnostica con un livello di biosicurezza P2 di 1.500 metri quadrati, già attrezzato con 5.000 kit per tamponi. Una donazione del valore di 600mila euro che servirà molto in una delle zone più colpite della Lombardia in questa emergenza coronavirus.

“Il laboratorio è già imballato e pronto per essere spedito. Serviranno alcuni giorni per espletare le necessarie formalità burocratiche e quindi potrebbe realisticamente arrivare agli Spedali Civili entro due settimane”, dice Roberta Morelli, assessora alle Pari opportunità e alle Politiche giovanili del Comune di Brescia.

Secondo quanto dichiarato dal professor Arnaldo Caruso, virologo dell’Università di Brescia e presidente della Società italiana di virologia, “è stata già invididuata l’area ideale all’interno degli Spedali Civili”. La stessa è attualmente in preparazione, una volta in Italia si potrà montare il laboratorio in pochissimo tempo.