Home Prima Pagina San Raffaele, apre la terapia intensiva finanziata con il crowdfunding dei Ferragnez

San Raffaele, apre la terapia intensiva finanziata con il crowdfunding dei Ferragnez

Dopo la raccolta fondi lanciata sul web da Fedez e Chiara Ferragni, ha aperto il nuovo reparto di terapia intenstiva da campo dell’Ospedale San Raffaele destinato all’emergenza coronavirus. Il crowfunding è riuscito a finanziare l’intera opera e dopo il collaudo avvenuto da venerdì scorso, 20 marzo, da oggi sono stati accolti i primi malati con complicanze gravi da coronavirus.

Il reparto è stato costruito in soli otto giorni grazie al lavoro degli operai che si sono alternati giorno e notte per dare vita alla struttura, sorta nell’area in cui in precedenza erano stati ospitati i campi sportivi dell’Università Vita-Salute San Raffaele.

“A nome mio e di tutto il personale medico e infermieristico impegnato in questa emergenza voglio ringraziare non solo Chiara e Fedez, ma anche ogni singolo donatore”, ha commentato Alberto Zangrillo, primario di terapia intensiva cardiovascolare e generale dell’ospedale San Raffaele di Milano.