Home Politica Coronavirus: è morto don Giancarlo Quadri, il prete dei migranti

Coronavirus: è morto don Giancarlo Quadri, il prete dei migranti

Tra le vittime del coronavirus c’è anche don Giancarlo Quadri, 76 anni, sacerdote missionario per diciotto anni (dal 1996 al 2014) responsabile della pastorale dei migranti. A darne notizia è la Diocesi di Milano, che racconta don Giancarlo come “un precursore della Chiesa dalle genti”, a cui l’incarico di cui sopra fu affidato direttamente dal cardinale Martini.

“Don Giancarlo – racconta la nota – aveva festeggiato i suoi 50 anni di Messa a giugno scorso a Vaprio d’Adda e poi a Pero a settembre. Qui era stato 12 anni giovane prete affrontando l’immigrazione interna, dal Sud Italia.
Poi le esperienze come fidei donum in Zambia; in Inghilterra tra i connazionali immigrati; in Marocco e poi in Curia alla pastorale dei migranti. Infine in Belgio, a Bruxelles, nel quartiere di Moullenbec. La Diocesi piange un sacerdote che con il suo sorriso, un’ironia intelligente mai offensiva, un impegno senza sosta, ha rappresentato la testimonianza esemplare della migliore tradizione ecclesiale ambrosiana”.