Home Politica Coronavirus, trend in calo in Lombardia. Gallera: “Non cantiamo vittoria”

Coronavirus, trend in calo in Lombardia. Gallera: “Non cantiamo vittoria”

Lombardia

Arriva un nuovo bollettino da parte della Regione Lombardia riguardo all’epidemia di coronavirus che ha colpito l’Italia. “Ieri eravamo moderatamente ottimisti. Avevamo detto che il era trend in calo e oggi si conferma. Oggi forse è la prima giornata positiva di questo mese duro, durissimo. Non è ancora il momento di cantar vittoria e rilassarci, ma iniziamo a vedere una luce in fondo al tunnel”, ha dichiarato l’assessore al welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera in diretta Facebook.

“Per la prima volta – ha aggiunto – oggi sono diminuiti i ricoveri: dai 9.439 di ieri siamo scesi a 9.266 e anche gli accessi ai pronto soccorso stanno leggermente diminuendo, anche se non ovunque.  Stiamo vedendo i frutti degli sforzi, tuttavia non e’ sufficiente qualche giorno positivo per rilassarci, anzi bisogna intensificare lo sforzo”.

Questi i dati pubblicati sul sito di Regione Lombardia:

– i casi positivi sono: 28.761 (+1.555), ieri: 27.206 (+1.691), l’altro ieri: 25.515 (+3.251) e nei giorni precedenti: 22.264(+2.380).

– i deceduti: 3.776 (+320), ieri: 3.456 (+361), l’altro ieri: 3.095 (+546) e nei giorni precedenti: 2.549 (+381).

– i dimessi e in isolamento domiciliare: 14.536 di cui 6.075 con almeno un passaggio in ospedale (anche solo pronto soccorso) e 8.461 persone per le quali non si rileva nessun passaggio in ospedale

– in terapia intensiva: 1.183 (+41), ieri: 1.142 (+49), l’altro ieri: 1.093 (+43) e nei giorni precedenti: 1.050(+44).

– i ricoverati non in terapia intensiva: 9.266 (-173), ieri: 9.439 (+1.181), l’altro ieri: 8.258 (+523) e nei giorni precedenti: 7.735(+348).

– i tamponi effettuati: 73.242.

Questa la situazione nelle province più colpite:

Bergamo: 6.471 (+255)

Brescia: 5.905 (+588)

Milano: 5.326 (+230) di cui 2.176 a Milano citta’ (+137)