Home Città Metropolitana Cronaca Positivo al Covid-19, morto 69enne italiano in India

Positivo al Covid-19, morto 69enne italiano in India

Andrea Carli, 69 anni, è morto in un ospedale indiano a Jaipur. Il medico di Codogno era stato ricoverato in un ospedale indiano in seguito alla positività al coronavirus. L’uomo viveva a Sant’Angelo Lodigiano, nella stessa provincia in cui era nato. Dopo essere risultato positivo all’inizio di marzo, per ben due volte era invece avuto esito negativo dal test per il Covid-19, ma continuava ad avere una forte polmonite e per questo era attaccato a un respiratore.

Ieri è stato trasferito a un altro ospedale, il Fortis Hospital, ma in serata ha avuto un arresto cardiaco che gli è stato fatale. Carli e la moglie facevano parte di un folto gruppo di persone che lo scorso 20 febbraio erano partite per una vacanza a Nuova Dehli. Alcuni di questi sono stati rimpatriati in Italia, altri sono invece rimasti nel Paese di destinazione perché positivi al coronavirus. Stanno ancora seguendo la quarantena in India prima di poter rientrare in Italia, dove nelle prossime ore arriverà anche la moglie di Carli.