Home Prima Pagina Coronavirus, torna a casa il primo contagiato di Milano

Coronavirus, torna a casa il primo contagiato di Milano

variante

Dopo sedici giorni di ricovero è tornato a casa il primo paziente contagiato da coronavirus a Milano. E’ un dermatologo del Policlinico di Milano, docente dell’Università Statale. E’ rimasto all’ospedale Sacco in terapia e in isolamento per più di due settimane, ma dal 9 marzo ha potuto finalmente fare ritorno a casa. Dovrà nuovamente restare in isolamento per altre due settimane ma potrà farlo fuori dall’ospedale.

L’uomo era rimasto contagiato subito dopo aver partecipato a due congressi in Grecia e in Germania. Non sa quando può aver contratto il virus, “Quest’esperienza mi ha fatto capire ancora di più i pazienti e la malattia fino in fondo”, ha raccontato all’Ansa, specificando di aver vissuto un periodo particolarmente complicato quando “dopo 5 giorni la febbre non voleva saperne di scendere e si temevano delle complicazioni per via degli effetti collaterali dei farmaci”.