Home Politica Clochard denunciato per inosservanza al decreto Conte. La questura di Milano: “Non...

Clochard denunciato per inosservanza al decreto Conte. La questura di Milano: “Non verrà perseguito”

clochard

Gli agenti della Polizia di Milano Lambrate hanno fermato e denunciato un cittadino di nazionalità ucraina, regolare su territorio italiano, per inosservanza alle disposizioni del decreto Conte sul contrasto all’epidemia di coronavirus.

L’uomo è però un senza dimora, situazione che lo accomuna almeno altre trecento persone nel capoluogo lombardo. Proprio per la particolare circostanza, dalla questura di Milano è arrivata notizia che non si proseguirà con la denuncia a suo carico, così come non verranno sanzionate le altre persone che vivono nella medesima condizione.

Attraverso le pagine di Repubblica, la Croce Rossa ha sottolineato le difficoltà a soccorrere i clochard in questi giorni. “Si sono spostati dal centro e stanno più in periferia – dice una rappresentante – Facciamo anche più fatica del solito a rintracciarli e a spiegare loro che cosa sta succendendo. Ovviamente loro hanno una percezione molto strana della realtà, non si rendono conto dei pericoli e spesso non credono nemmeno a quello che diciamo loro. In più non c’è cibo, non ci sono aiuti per loro, non ci sono più punti di riferimento”.