Home Città Metropolitana Cronaca Coronavirus, ragazza paga 1.200 euro per un taxi da Milano a Roma

Coronavirus, ragazza paga 1.200 euro per un taxi da Milano a Roma

buono

A raccontare la storia è l’Ansa. Una ragazza di trent’anni è salita su un taxi a Milano, chiedendo di essere portata a Roma, dove risiede. Sei ore di auto, ma il tassista non ha battuto ciglio e ha raccontato la storia all’agenzia di stampa. “La radio mi ha avvisato che la corsa era per Roma e mi ha chiesto se ci fossero problemi. Io l’ho accettata senza pensarci è il mio lavoro. Ovviamente, prima di partire, ho chiesto alla ragazza se sapeva a che spesa sarebbe andata in contro. Lei si era già informata e non si è scomposta”.

Un viaggio partito attorno alle 22,30 e che è terminato alle 4,30 del mattino successivo. Poche persone per strada, particolarmente a Milano, anche se in Stazione Centrale più di qualcuno è in cerca di un mezzo per uscire dalla zona arancione, prima che le misure del Dpcm si estendano a tutta Italia.

A ricevere la ragazza c’è la madre. Insieme alla ragazza paga la corsa da circa 1.200 euro e si avvia verso casa.