Home Politica Coronavirus, il governo studia un congedo parentale straordinario

Coronavirus, il governo studia un congedo parentale straordinario

bambini

Il governo sta pensando a una misura in aiuto alle famiglie in sofferenza per l’esplosione del coronavirus. Due le opzioni sul tavolo: un congedo parentale straordinario per almeno uno dei due genitori e una serie di voucher per poter avere un aiuto da parte delle baby sitter.

“Sto pensando a possibilità di sostegno per i costi delle baby sitter, con i voucher, si tratta di proposte per le quali ci sono in corso valutazioni economiche. Anche i nonni che sono così preziosi nel welfare della nostra società e oggi vanno tutelati, quindi dare anche la possibilità di evitare troppo contagio tra i bambini e i nonni, con congedi straordinari per i genitori. Sono misure che si dovranno attivare fin da ora”, ha dichiarato il Ministro della famiglia, Elena Bonetti, a Radio Capital.