Home Città Metropolitana Cronaca Rho, denunciate due donne: tossivano per provare a borseggiare i presenti

Rho, denunciate due donne: tossivano per provare a borseggiare i presenti

furto

In tempi di coronavirus non mancano i casi di cronaca che raccontano di chi prova ad approfittare della situazione, in particolare della psicosi creatasi in queste settimane per lo spargersi della patologia.

I carabinieri di Rho hanno denunciato due donne, rispettivamente di 20 e 46 anni, originarie della Romania. Entrambe, secondo le accuse dei militari, avrebbero tossito di proposito e ripetutamente al di fuori di un centro unico di prenotazione dell’Asst (l’ex Asl) di Rho, in via Legnano, alle porte di Milano.

Il loro scopo, asseriscono i rappresentanti delle forze dell’ordine, sarebbe stato quello di spaventare i presenti e provare a borseggiare alcuni dei tanti presenti approfittando della confusione creata. I fatti risalgono a ieri pomeriggio.