Home Prima Pagina Gallera: “Coronavirus, servono 500 medici e 1.000 infermieri”

Gallera: “Coronavirus, servono 500 medici e 1.000 infermieri”

medico

Era già arrivata nei giorni scorsi la richiesta da parte di Regione Lombardia al governo centrale per poter assumere i medici al momento in pensione e rafforzare quindi la “squadra” impegnata in questo momento nella lotta al coronavirus.

L’assessore regionale al welfare, Giulio Gallera, ha vouto dipingere un quadro più chiaro rispetto alle necessità del territorio lombardo. “I casi positivi sono arrivati a 1.820, i ricoverati sono 877 e le persone in terapia intensiva 209, dato che rimane costante. Aumentano anche i dimessi a casa, che sono 250, ci sono persone che guariscono e sono un numero importante, crescono però anche i decessi e si tratta costantemente di persone anziane con patologie concorrenti.

Numeri contro cui, dice Gallera, si stima servano “500 medici e 1.000 infermieri qualificati”, ragione per cui è stato chiesto al ministro Speranza “flessibilità di assumere personale”.