Home Città Metropolitana Cronaca Sud Milano, otto nuovi casi di coronavirus da San Giuliano a San...

Sud Milano, otto nuovi casi di coronavirus da San Giuliano a San Donato

variante

Ci sono otto nuovi contagiati nell’area del Sud Milano, in una delle tante zone dell’hinterland della città. Il sindaco di San Giuliano Milanese, Marco Segala, ha confermato la presenza di due casi, successivamente anche l’Ats ha sottolineato come ce ne siano altrettanti a San Donato Milanese, altri due a Dresano, uno a Peschiera Borromeo e uno a Colturano.

“Metto a conoscenza della cittadinanza di San Donato Milanese che Ats mi ha segnalato poche ore fa che due cittadini risultano positivi al CoViD-19, a seguito di accertamenti effettuati dalle autorità sanitarie, e che entrambi sono stati presi in carico dal Sistema Sanitario Nazionale – è il messaggio di Andrea Checchi, sindaco di San Donato Milanese – Vi invito ad affrontare anche i prossimi giorni con la serietà e la compostezza dimostrata sino ad oggi, a rispettare le indicazioni igienico-sanitarie che quotidianamente vengono diffuse sui canali ufficiali e a tutelare la vostra salute e quella degli altri rispettando le regole definite dagli Enti Preposti, nello specifico Presidenza del Consiglio, Ministeri, ATS e Regione Lombardia. San Donato Milanese è una comunità forte e generosa e vuole dimostriamolo anche in questo momento così delicato!”.