Home Città Metropolitana Cronaca Usura, cinque arresti a Milano

Usura, cinque arresti a Milano

furto

I carabinieri di Milano hanno arrestato cinque persone con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di plurimi delitti di usura ed estorsione aggravate. In tre fanno parte dello stesso gruppo familiare, originario della zona di Agrigento, in Sicilia: il 59enne Vincenzo Scrima, la moglie coetanea Mariagrazia Sanzo, il figlio Giovanni Scrima di 31. La Sanzo potrà godere della misura dei domiciliari, non gli altri quattro protagonisti della vicenda, tra i quali anche il 38enne Giuseppe Ascrizzi e il 52enne Raffaele Ferrara, attesi dalla carcerazione.

Sono accusati di aver chiesto a otto imprenditori ricarichi da usura del 50% ad ogni trimestre. Le indagini sono partite a settembre 2019, il giro d’affari era di circa 200mila euro. Gli scambi di denaro, secondo le indagini, avvenivano in un bar a Paullo di proprietà di Ascrizzi.