Home Politica #milanononsipiega, il controvideo dei precari durante l’emergenza

#milanononsipiega, il controvideo dei precari durante l’emergenza

Il collettivo Zam ha realizzato un video in cui si evidenziano le difficoltà della parte precaria della città in un momento caratterizzato dall’epidemia di coronavirus.

“Facciamo sacrifici ogni giorno, abbiamo ritmi insostenibili ogni giorno, rischiamo di non tornare a casa, risultati importanti ogni giorno sulla nostra pelle. Smantellamento della sanità pubblica. Periferie: la discarica di Milano. Ogni giorno combattiamo la paura contro il capitalismo”, è il testo del messaggio. caratterizzato dall’hashtag #milanononsipiega.

Il filmato sembra una risposta a quello pubblicato dalle istituzione cittadine, il cui hashtag è #milanononsiferma.

“Noi vogliamo nuovi paesaggi, vogliamo un tempo dove il capitalismo si infrange contro la dignità delle nostre vite”, si legge nel post di accompagnamento al video. I realizzatori, nel ragionamento alla base della pubblicazione del video, asseriscono che “l’emergenza svela l’effimera tenuta dell’eccellenza milanese”.