Home Città Metropolitana Cronaca Furti e feste in limousine, tre arresti a Milano

Furti e feste in limousine, tre arresti a Milano

rapina

La Polizia di Stato di Milano ha annunciato di aver dato esecuzione di un provvedimento di fermo ai danni di un gruppo di persone dedite a furti e rapine. Protagonisti due cittadini di origine serba, uno dei quali è un minore, e un cittadino rumeno.

Secondo la nota emessa dalla Questura di Milano, “marchio di fabbrica della batteria era la modalità di accesso agli appartamenti: arrampicandosi lungo il pluviale della facciata dell’edificio fino al secondo piano, uno di loro riusciva ad introdursi all’interno dell’abitazione dopo aver infranto il vetro della porta finestra, mentre i complici lo coprivano fungendo da palo”.

L’arresto è avvenuto grazie al lavoro degli agenti della seconda sezione della Squadra Mobile della Questura di Milano. Tra i “colpi” contestati uno riguarda lo scorso gennaio. Per la fattispecie viene contestato anche il sequestro di persona ai danni di un’anziana signora, rimasta per circa un’ora in balia dei malviventi, chiusa in un bagno.

I tre, sempre secondo la nota, “dopo i colpi messi a segno erano soliti festeggiare in discoteca con champagne e cocktail, noleggiando costose limousine”.