Home Prima Pagina Coronavirus, contagiati quattro minori in Lombardia. Altri tre morti tra gli anziani

Coronavirus, contagiati quattro minori in Lombardia. Altri tre morti tra gli anziani

Cresce il bilancio dei contagiati e delle vittime del coronavirus in Italia e nello specifico sul territorio lombardo. Il commissario Angelo Borrelli ha aggiornato la situazione ieri in conferenza stampa. Ci sono quattro nuovi decessi, tre dei quali riguardanto la Lombardia. Sono tutte persone di età elevata, anziani con patologie pregresse che hanno aggiunto il coronavirus a un quadro clinico già di allerta per gli acciacchi dell’età.

Le vittime sono un uomo di 84 anni di Nembro, paesino in provincia di Bergamo, un altro di 91 anni di San Fiorano, provincia di Lodi, e nella stessa zona una donna di 83 anni di Codogno, dove è scoppiato il focolare e nel quale ospedale è da giorni in corso una battaglia per curare l’epidemia.

Un altro decesso è invece arrivato a Treviso, dove è morta una donna di 76 anni, ricoverata in rianimazione per una serie di complicanze respiratorie.

Nel frattempo i contagiati hanno abbondantemente superato quota 300 in tutto il Paese. In Lombardia sono 259, tra cui (ha detto il presidente regionale Attilio Fontana) una bmabina di quattro anni e altri tre minori. “Tutti con un’infezione più leggera”, ha aggiunto il governatore.