Home Città Metropolitana Cronaca Deragliamento Lodi, la risposta di Alstom: “Installazione e manutenzione degli scambi sono...

Deragliamento Lodi, la risposta di Alstom: “Installazione e manutenzione degli scambi sono effettuati dal cliente finale”

Dopo l’inserimento all’interno del registro degli indagati da parte della Procura di Lodi, la società Alstom ha risposto con una nota riguardo alle presunte responsabilità per la costruzione di una delle componenti dello scambio incriminato che ha portato al deragliamento del treno sulla linea dell’alta velocità, incidente che ha causato la morte di due macchinisti.

“L’installazione e la manutenzione degli scambi viene effettuata dal cliente finale – scrive Alstom – L’attuatore in oggetto fa parte di un lotto che è stato soggetto a un accurato processo di controllo di fabbricazione e di qualità approvato da Rfi e opportunamente seguito e documentato. L’attuatore in oggetto che è un componente dello scambio ferroviario, fa parte di un lotto che è stato soggetto ad un accurato processo di controllo di fabbricazione e di qualità (cod. A-0000073682 – 425 502 XXX QC003 Rev.A) approvato da Rfi e opportunamente seguito e documentato. Ogni prodotto Alstom, infatti, è il frutto di un lavoro in ricerca e sviluppo, dell’utilizzo di tecnologie produttive avanzate e di scrupolosi processi di controllo certificati ISO 9001, sottoposti alla validazione dei committenti”.