Home Politica Ruby Ter, chiesti 4 anni e 2 mesi per Berlusconi a Siena

Ruby Ter, chiesti 4 anni e 2 mesi per Berlusconi a Siena

La pubblica accusa ha richiesto una condanna a quattro anni e due mesi per l’ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel processo Ruby Ter. Berlusconi è imputato per corruzione in atti giudiziari a Siena. L’accusa è quella di aver pagato Danilo Mariani per indurlo alla falsa testimonianza riguardo alla situazione delle Olgettine, le ragazze che avrebbero partecipato alle presunte “cene eleganti” avvenute ad Arcore nella villa dell’ex Cavaliere. Lo stesso Mariani dovrà rispondere di falsa testimonianza e corruzione in atti giudiziari, per lui la pm di Siena, Valentina Magnini, ha chiesto quattro anni e sei mesi.

Quello di Siena è solo una parte del processo Ruby Ter in cui è imputato Berlusconi. L’altra è quella che si sta svolgendo a Milano, dove è rimasto il filone principale e dove in questi mesi si stanno susseguendo le testimonianze chieste dai legali dell’accusa. Altri imputati stanno rispondendo dei rispettivi addebiti in diversi tribunali d’Italia a Torino, Pescara, Treviso, Roma e Monza.