Home Milano Zona 6 Cronaca Milano Zona 6 Aggredì donna in Largo La Foppa, chiede di restare in carcere

Aggredì donna in Largo La Foppa, chiede di restare in carcere

incidente

Ha chiesto di restare in carcere l’uomo di 31 anni, di origini bengalesi, che lo scorso 12 agosto ha aggredito e ferito utilizzando un coccio di bottiglia una donna di 64 anni in largo La Foppa a Milano. La donna era stata salvata dall’intervento di alcuni passanti.

Durante la perizia psichiatrica, ha dichiarato di stare meglio in carcere rispetto alla vita precedente, fatta di lavoro sottopagato e di un viaggio verso l’Italia otto anni fa dopo un pagamento di 15mila euro, più altri 7mila per il permesso di soggiorno.

Secondo la perizia dello psichiatra Mario Mantero, l’uomo sarebbe stato incapace di intendere e di volere al momento dei fatti. Resterà però a San Vittore, in carcere a Milano, non essendoci posto in una Rems (residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza). Affronterà un processo con rito abbreviato.