Home Politica Berlusconi-Lario, accordo sul divorzio al Tribunale di Monza

Berlusconi-Lario, accordo sul divorzio al Tribunale di Monza

E’ stato ratificato dal Tribunale di Monza l’accordo tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario riguardo alla battaglia legale cominciata dopo il divorzio.

L’ex presidente del Consiglio, assistito dagli avvocati Valeria De Vellis e Pier Filippo Giuggioli, ha rinunciato alla richiesta dei 46 milioni di euro dovuti in base all’ultima sentenza della Cassazione che ha revocato l’assegno di divorzio da 1,4 milioni di euro al mese deciso dalla Corte d’Appello di Milano e stabilito il rientro delle somme a Berlusconi, mentre la Lazio ha rinunciato alla richiesta da 18 milioni di euro.

Allo stesso tempo si chiude la battaglia sui reciproci pignoramenti rigaurdanti i conti dell’una e dell’altra parte, conseguenza di quanto stabilito in prima istanza dai giudici.

Secondo l’accordo, Berlusconi dovrà comunque versare una somma una tantum alla Lario, la quale contribuirà in parte alle spese legali.