Home Prima Pagina San Siro, i club hanno convinto il Comune: parte del Meazza andrà...

San Siro, i club hanno convinto il Comune: parte del Meazza andrà demolito

Siro

I primi segnali di un avvicinamento tra il Comune di Milano e le dirigenze di Inter e Milan erano arrivati con le parole di Giuseppe Sala dei giorni scorsi. Dai quotidiani di oggi arriva la conferma che le parti hanno trovato un punto d’incontro, almeno a livello di massima. Il vecchio San Siro verrà mantenuto, anche se solo in parte, dando vita a una cittadella dello sport contornata dalla tribuna arancio, da una delle torri e da una curva, alcuni degli elementi iconici della Scala del Calcio.

C’è poi la questione economica, perché il Comune deve far di conto e non può pensare di rinunciare ai dieci milioni di euro l’anno incassati per l’affitto dello stadio Meazza. Fin da subito, Inter e Milan dovrebbero cominciare a versare il canone per il diritto di superficie valido per i prossimi 90 anni. Inizialmente era stato proposto un avvio del pagamento 32 anni più tardi rispetto alla creazione dell’impianto.

Resta un solo step da superare, quello sulle volumetrie e su quel che farà da contorno al distretto.