Home Città Metropolitana Cronaca Aggredirono e uccisero un 32enne, 14 e 11 anni per due pregiudicati...

Aggredirono e uccisero un 32enne, 14 e 11 anni per due pregiudicati della gang Barrio 18

Il giudice per l’udienza preliminare ha condannato rispettivamente a 14 anni e a 11 anni e 8 mesi, nel processo svolto con rito abbreviato, i due imputati originari di El Salvador accusati di omicidio preterintenzionale per la morte del cittadino peruviano Edgar Luis Calderon Gonzalez. L’uomo fu rapinato e ucciso, prima di essere gettato nel fiume Lambro, lo scorso 2 giugno a Milano. Entrambi gli imputati fanno parte di una gang latina chiamata Barrio 18.

La richiesta del pubblico ministero Sergio Spadaro era stata in realtà di sedici anni. Secondo le indagini coordinate sempre dal pm e svolte dalla squadra mobile di Milano, la vittima (32 anni) era ubriaco e stava attraversando il parco quando è stato fermato dai due condannati, rispettivamente di 26 e 28 anni. Entrambi hanno alle spalle diversi precedenti. Dopo l’aggressione e il furto del cellulare, un amico del cittadino peruviano ha chiamato i soccorsi ma il corpo è stato trovato solo diversi giorni dopo, il 7 giugno, diversi chilometri più in là rispetto al luogo dell’aggressione.